FocusMade in ItalyNews

Dall’1 al 5 novembre, torna in esclusiva a Lucca Comics & Games FOODMETTI Artisti delle Tavole

0
[themoneytizer id=20698-1]

Ospitata dalla Cittadella della Pesca nella splendida cornice del ristorante Portus di Viareggio, si è appena conclusa la presentazione di Foodmetti – Artisti delle tavole, che si terrà dal 1 al 5 novembre in esclusiva a Lucca Comics & Games 2023

Chi era presente ha potuto anche ammirare in anteprima il super eroe Nissan e-Power!

Grazie alla collaborazione con il Dealer Nissan CFL di Lucca, abbiamo realizzato una brandizzazione Foodmetti di un Nissan X- Trail.

Durante tutta la durata della manifestazione, sarà possibile ammirare due speciali vetture: un Qashqai e un X-Trail a tema mecha-supereroistico, disegnata appositamente per l’occasione dal bravissimo Carmine di Giandomenico.

 

Foodmetti – Artisti delle tavole è un vero e proprio festival nel festival, in cui le eccellenze del mondo fumettistico ed enogastronomico si incontrano. 

Situato all’interno delle ex Scuderie Ducali nella centralissima Piazza San Romano, durante Lucca Comics & Games 2023 in Foodmetti troveranno spazio show cooking, eventi e presentazioni (non facciamo spoiler, diciamo solo che anche C.B. Cebulski e il super ospite internazionale di Lucca Comics & Games 2023 Jim Lee potrebbero regalarci delle sorprese), ma anche un’ampia area ristoro con 120 coperti, aperta tutti i giorni dalle 12:00 alle 16:30 in cui verranno proposte le ricette esclusive dello chef Cristiano Tomei, e un bar attivo dalle 9:00 alle 19:00

 

Ad accompagnare le giornate di Foodmetti ci saranno anche tantissimi ospiti, a cominciare dai soci fondatori dell’iniziativa Giuseppe Camuncoli e C.B. Cebulski, e dallo scrittore Marco Malvaldi, che sarà il padrino dell’edizione 2023 nonché protagonista della splendida locandina di Foodmetti 2023, realizzata da Giacomo Bevilacqua. La grafica della locandina sarà ripresa sull’etichetta della lattina commemorativa di birra Baladin che sarà messa in vendita – in esclusiva nello shop Foodmetti – come gadget dell’evento.

 

Proprio Marco Malvaldi e Giuseppe Camuncoli, insieme alla scrittrice ed esperta di giochi da tavolo Samantha Bruzzone e all’illustratore Lorenzo Fornaciari, presenteranno in anteprima a Foodmetti 2023 una versione d’autore del famosissimo gioco Cluedo (Hasbro Inc.), nato grazie alla collaborazione con Winning Moves.

Sempre grazie a Winning Moves, Foodmetti diventerà protagonista di un’edizione speciale di  Trivial Pursuit (Hasbro Inc.), presentato da Cristiano Tomei, curato da Carlo Spinelli e illustrato da Giuseppe Camuncoli.

I giochi saranno disponibili per il pubblico tutti i giorni allo spazio Foodmetti, e non mancheranno giocatori a sorpresa.

 

Foodmetti avrà anche il piacere di ospitare l’Area PRO, dedicata agli aspiranti fumettisti che qui avranno l’opportunità di far visionare il proprio portfolio agli editor delle più importanti case editrici italiane e internazionali, tra cui, oltre al nostro C.B. Cebulski, anche Jim Lee (President, Publisher e Chief Creative Officer di DC) e Shunsuke Tanaka, editor di Kodansha.

 

Tornando in tema gastronomico, a Foodmetti saranno disponibili i dolci realizzati appositamente dall’Atelier Damiano Carrara dedicati ai fumetti Paprika di Mirka Andolfo e Rat-Man di Leo Ortolani, e sarà anche l’occasione per festeggiare il decennale di Meatball Family, la catena di ristoranti fondata da Diego Abatantuono, il quale per l’occasione diventerà per la prima volta protagonista di un esclusivo albo a fumetti prodotto da saldaPress, e scritto da Emiliano Pagani e disegnato da Daniele Caluri.

Daniele Caluri è anche autore dell’immagine del logo per il decennale, Meatball Family. 

Proprio per celebrare il compleanno di Meatball Family, lo chef Cristiano Tomei ha ideato una polpetta al cavolo nero, servita in anteprima allo spazio Foodmetti e presente poi in tutti i ristoranti della catena, che per l’intero anno saranno anche caratterizzati dalla grafica celebrativa by Foodmetti.

E, siccome dieci anni si compiono una volta sola, Foodmetti ha coinvolto dieci disegnatori per declinare il personaggio di Diego Abatantuono – protagonista del marchio di Meatball Family – e le sue inconfondibili polpette in dieci illustrazioni d’autore che saranno esposte nello spazio mostre di Foodmetti. I disegnatori che hanno partecipato al progetto sono Mirka Andolfo, Massimo Bonfatti, Giuseppe Camuncoli, Carmine Di Giandomenico, Massimo Giacon, Francesco Guarnaccia, Marianna Ignazzi, Enrico Macchiavello, Martoz e Lorenzo Palloni

All’interno degli spazi di Foodmetti sarà allestita la mostra “Coi fumetti si Mangia”, realizzata con Alessi, esponente di punta tra le Fabbriche del design italiano, e dedicata alla collaborazione più che ventennale con l’artista e autore di fumetti Massimo Giacon

Più di cento pezzi tra progetti, prototipi -alcuni mai realizzati-, studi di prodotto e oggetti dal design sorprendente accompagneranno i visitatori alla scoperta dell’affascinante processo che trasforma la creatività in strumenti di uso quotidiano.

 

Sempre grazie alla collaborazione con Alessi verrà offerto al pubblico di Foodmetti un live painting show, in cui dieci autori decoreranno dal vivo i piatti della collezione Mami e le mug della serie PlateBowlCup. 

Una parte del risultato di questa session sarà proposta durante l’asta di beneficenza organizzata da Lucca Comic & Games il 5 novembre, alle 15.30, nel Padiglione Carducci. La seduta Alessi, Doraff, sarà per l’occasione, autografata dagli artisti presenti alla cena di gala, diventando anch’essa oggetto dell’asta.

 

Il menu:

Per questa edizione di Foodmetti lo chef Cristiano Tomei ha ideato in esclusiva tutti i piatti che verranno serviti nell’area ristoro, attiva dalle 12:00 alle 16:30.

L’istrionico chef ci stupirà ancora una volta con le sue creazioni, utilizzando materie prime d’eccellenza come la carne del Consorzio del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP, il Parmigiano Reggiano del caseificio Malandrone, la pasta del pastificio Felicetti, le farine del Molino Grassi e il pesce della Cittadella della Pesca di Viareggio

Saranno disponibili anche piatti vegetariani, vegani e gluten free.

Il servizio sarà conviviale ma al contempo professionale: lunghe tavolate sociali allestite in collaborazione con Event Set, mentre in cucina saranno presenti le nuove promesse della ristorazione uscite dall’accademia In Cibum.

Per accompagnare le pietanze sarà possibile dissetarsi con le pregiate birre artigianali del Birrificio Baladin, i rinomati vini delle cantine Castello del Terriccio, che per Foodmetti saranno personalizzate con le esclusive etichette firmate dal pluripremiato autore Federico Bertolucci, e l’acqua San Bernardo.  

 

L’idea

Foodmetti è un progetto che esplora ed espande le connessioni tra l’universo dei fumetti e quello dell’enogastronomia.

 

In Foodmetti le eccellenze di questi due mondi si incontrano, con un’attenzione particolare alla scelta dei prodotti e degli artisti, di volta in volta chiamati a rappresentare un’idea di gusto e di condivisione. Foodmetti è un’officina artistica e culinaria che crea progetti editoriali su carta e web, organizza eventi gastro-fumettistici, plasma e realizza prodotti enogastronomici a tema e offre consulenza di comunicazione alle aziende.

 

Foodmetti – chi siamo

Foodmetti nasce grazie a quel gioco di incastri e coincidenze che caratterizza da sempre le storie di successo.

Il progetto Foodmetti vede come fondatori un gruppo di amici accomunati dall’amore per la buona tavola e le buone letture: l’autore di fumetti Giuseppe Camuncoli, lo chef Cristiano Tomei e lo scrittore gastronomico Carlo Spinelli, insieme a Marco Marastoni e Andrea G. Ciccarelli, titolari della casa editrice saldaPress

Successivamente, grazie a rapporti di amicizia e collaborazione maturati negli anni, ai fondatori si sono aggiunti C.B. Cebulski, editor-in-chief di Marvel Comics e grande appassionato di cucina, nonchè padrino dell’edizione inaugurale dello scorso anno, e Francesca Pilla, che per Foodmetti si occupa di comunicazione e PR.

La collaborazione e il coinvolgimento di Emanuele Vietina, direttore di Lucca Comics & Games, e di Lucca Crea, sono stati il passo naturale per far sì che il progetto Foodmetti trovasse la sua casa ideale e diventasse realtà.

 

Lo spazio:

Foodmetti occuperà la spettacolare area polifunzionale delle ex Scuderie Ducali di Lucca, nella centralissima Piazza San Romano, ristrutturata 25 anni fa.

 

La grande cucina a vista di Marco Polo Service sarà il cuore di Foodmetti, nel quale troveranno spazio anche le aree degustazioni, un teatro per spettacoli arredato con i mobili di design di Sekkei e Lago, show cooking e presentazioni, gli spazi per mostre a tema, le aree Lounge, l’Area Pro e lo Shop gestito da Lucca Libri. Tra i prodotti presenti allo shop il Bitter Fusetti in edizione speciale numerata con etichetta firmata da Giuseppe Camuncoli, e gli oli piccanti della linea Spàisi! 

L’intero cortile delle ex Scuderie Ducali avrà una copertura all’avanguardia grazie alla spettacolare tensostruttura dell’azienda Pellicci & Meschi.

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

J-POP Manga presenta Akane Banashi  

Previous article

Tales of Mother F. Goose: la recensione

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Focus