MangaRecensioni

Spy x Family di Tatsuya Endo: la recensione

0

Spy x Family di Tatsuya Endo è una delle novità manga più interessanti targata Panini Comics. Trattandosi di una serie che ha riscosso un enorme successo, per l’esordio italiano sono state lanciate addirittura 3 edizioni: la Regular, la Variant classica e la Early Access.

Spy x Family

Ognuna di queste versioni aveva una diversa cover e, mentre le prime due sono state vendute al prezzo di 4,90 €, la Early Access – con allegati molti gadget e disponibile soltanto per un periodo limitato – costava invece 14,90 €.

La serie – che, com’è scritto in quarta di copertina, “ha venduto più di un milione di copie in Giappone con il solo volume 1” – è, per l’appunto, una spy story dai toni spiccatamente umoristici.

Protagonista di Spy x Family è l’affascinante Twilight, un infallibile spia che opera nell’ombra per la nazione di Westalis. La sua vita segreta, condotta scrupolosamente e senza mai stringere legami, subisce un’imprevista svolta quando a Twilight viene ordinato di farsi una famiglia per assolvere a una missione!

Il ragazzo non è entusiasta della piega che hanno preso gli eventi, ma non gli resta che fare buon viso a cattiva sorte. La mission impossible è quella di “assemblare” una famiglia convincente da poter ingannare, in più deve trattarsi di una moglie e una figlia eleganti e di classe, visto che lo scopo è infiltrarsi in una prestigiosa scuola per ricchi dove è difficilissimo accedere.

Ed è qui che entrano in scena altri due irresistibili personaggi: la finta figlia Anya e la stramba moglie Yor! La prima è una telepate, il frutto di un esperimento di una losca organizzazione. La bimba è passata da un orfanatrofio all’altro e, per via dei suoi poteri – che tiene nascosti, con il risultato di esser giudicata strana – non ha mai trovato una famiglia che si affezionasse davvero a lei.

La bimba rimane subito colpita da Twilight e desidera essere la figlia ideale per lui, poiché “sente” subito che è una spia, ed avere un papà così le sembra una cosa molto emozionante!

Al bel protagonista manca ora soltanto una moglie e troverà la compagna ideale nell’imbranata Yor. La bella ragazza è l’oggetto di scherno delle sue colleghe dato che, alla veneranda età di 27 anni non ha ancora un marito! In verità anche lei nasconde un segreto… Che sia proprio la donna giusta per Twilight?

Questa finta famiglia è in grado, fin da subito, di attirarsi le simpatie dei lettori. Gli equivoci che si creano e le soluzioni fantasiose escogitate per nascondersi l’un l’altro la verità sono un vero spasso e non mancano i momenti emozionanti. Sì, perché l’attrazione che nasce tra i due protagonisti – nonostante tutte le bugie che si dicono – è autentica, così come l’affetto che entrambi nutrono per la dolcissima Anya.

Spy x Family è davvero una bella scoperta, ben disegnata e ben scritta, che riesce a calibrare al meglio humor e azione.

Tunué presenta Edo e le paure di Terratetra di Marco Greganti e Alessandro Giampaoletti

Previous article

Tunué presenta Cuore di tenebra di Peter Kuper

Next article

You may also like

0 comments

  1. […] modella Cocomi è una grande fan di Spy x Family e adora la protagonista Yor Forger, alla quale somiglia in maniera impressionante! Gli abiti che […]

Comments are closed.

More in Manga