ComicsNews

Immortal Hulk #26: nuovi dettagli sulla “Sindrome di Hulk”

0

ATTENZIONE: l’articolo contiene spoiler su Immortal Hulk #26 di Al Ewing e Joe Bennett, in vendita ora negli USA.

Immortal Hulk #26

Il potere di Hulk ha sempre distorto le personalità che acquisivano poteri dai raggi gamma, ma una nuova teoria sembra suggerire che l’instabilità mentale potrebbe essere molto peggiore di quanto si sospettava finora.

I problemi mentali dietro le trasformazioni in Hulk potrebbero essere direttamente connessi a Bruce Banner.

Immortal Hulk #26 si concentra sul fatto che Bruce Banner renda noti i suoi piani per abbattere le persone che commettono crimini su scala globale in nome del profitto.

Le prime tavole  di Immortal Hulk #26 mostrano infatti Bruce Banner mentre sembra pronunciare un discorso scioccante al mondo intero. Il discorso parla chiaro, il Dottor Banner si trova in una location segreta, della Shadow Base. Un organizzazione incaricata di vivisezionarlo e di progettare armi basate sul suo corpo.

Mentre Banner e Amadeus Cho si confrontano, quest’ultimo parla di una “Sindrome di Hulk”. Secondo Doc Samson, chiunque sia stato “infettato” da Hulk potrebbe aver ereditato, insieme ai poteri, anche i problemi mentali di Banner.

Il Dr. Banner soffre di disordine dissociativo dell’identità da molto prima di diventare il mostro verde. L’esplosione di raggi gamma avrebbe soltanto permesso alle personalità di Bruce di essere libere. Come spiega Samson in questo Immortal Hulk #26 ricevere poteri da Banner causerebbe lo stesso tipo di disturbi. Ciò spiega anche i cambiamenti di personalià di personaggi come She-Hulk.

La causa della progressiva caduta di Hulk risiede nel suo collegamento con Colui al di sotto di tutto, un potentissimo essere malvagio. Quest’ultimo starebbe forzando le cose per spingere Hulk a diventare il Distruttore di Mondi.
Sarebbe quindi Colui al di sotto di tutto il vero responsabile delle differenti personalità di Hulk e anche della sindrome di malvagità che il Golia Verde sta diffondendo in tutti i personaggi infettati da Hulk.

4 nuvolette con Federico Bertolucci

Previous article

Marvel: nel 2020 torna Spider-Woman

Next article

You may also like

0 comments

  1. […] L’Immortale Hulk ha fatto sprofondare Bruce Banner e la sua squadra di Shadow Base in un casino ancora più grande del solito. Dario Agger, il mostruoso Minotauro, ha colpito di nuovo grazie al suo patrimonio della Roxxon e ha usato Xemnu per riscrivere le menti di tutti, trasformando Bruce nel sadico Robert Banner. […]

Comments are closed.

More in Comics