Made in ItalyMangaRecensioni

AEthernal vol #1: La recensione

0
Aethernal

Soffocata dalla sua stessa sete di sangue, l’umanità mai più rivide il cielo, e con il tempo si scordò persino della sua esistenza. Dove cercò un rifugio, la razza umano trovò la sua tomba.
Inquietante, soffocante, autodistruttivo. Il mondo di Aethernal vi aspetta, ma preparatevi bene per visitare le Arkae, una volta entrati…

Aethernal è un manga dall’ambientazione Sci-Fi\ Cyber-punk nato dalla mente Luca Maffia, un progetto made in Italy pubblicato dalla casa editrice nostrana Upper Comics.

La storia ci porta nel 24esimo secolo, dopo un conflitto termonucleare che costringerà quello che rimane dell’umanità a vivere sotto terra in giganteschi bunker\megalopoli chiamati Arkae dominati da un creature “semi-divine”

A contrastare il dominio di queste creature e lottare per ribellarsi troviamo un gruppo terroristico chiamato Le Cicale e un giovane ragazzo, il protagonista, sopravvissuto ad un evento traumatico quando era piccolo e ora assetato di vendetta.

Lo stile di Maffia colpisce per la sua personalità, un tratto perfetto per la natura dell’opera. L’autore mette tutto se stesso nelle tavole, ma in alcuni momenti il risultato sfocia in un disegno leggermente troppo confusionario, nulla che renda la storia illeggibile. Stiamo pur sempre parlando di un ragazzo classe 1998 che ha tutto il tempo per raffinare ulteriormente il suo modo di imprimere la sua identità su carta, quindi il risultato è decisamente un buonissimo gradino da cui partire.

Aethernal

Aethernal mette in scena una storia estremamente interessante, dinamica e ricca di azione, con un’estetica curata e la voglia di mettersi in gioco con una trama breve, che terminerà con il secondo volume.

Se vi piace questo genere di fantascienza, quasi sicuramente questo primo volume di Aethernal non deluderà le vostre aspettative, la trama si chiude con un cliffhanger che lascia nel lettore la voglia di conoscere come si concluderà la storia nel prossimo capitolo.

  • Trama
  • Dialoghi
  • Disegni
2.4
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Vita da Yamcha: La recensione

Previous article

Solo Vol #4 – Mondo Cannibale: La recensione

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.