0

Grazie al lavoro di BAO Publishing arriva il secondo volume di The Umbrella Academy, la storia ideata dalla mente creativa del cantante del gruppo musicale My Chemical Romance Gerard Way e disegnata da Gabriel Bà. 

I semi di questo secondo volume, intitolato Dallas, sono stati piantati nel primo volume, con il misterioso ritorno di numero 5 dopo una lunghissima sparizione. Scopriamo quindi dove e quando 5 è finito per lunghissimo tempo e chi sono i misteriosi individui che gli danno la caccia, in una trama che risolverà una volta per tutte il mistero dietro la morte del presidente Kennedy.

Way ci porta nuovamente dentro al mondo di questa strana famiglia disfunzionale, per farlo getta nel calderone un numero altissimo di componenti al limite del nosense come statue di Lincoln sputa-fiamme, testate nucleari e Vietcong Vampiri.

umbrella academy

Riuscire a strutturare una trama che mantenga un filo logico e una certa solidità offrendo così tanto “intrattenimento freak” è un’impresa ardua, ma totalmente riuscita di questo Umbrella Academy, che tiene altissimo il ritmo e condensa una ragnatela di situazioni apparentemente sconnesse e pronte a ricongiungersi al momento giusto.

La strana famiglia riunita da Sir Reginald Hargreeves è più spezzata che mai, ma gli eventi li costringono nuovamente a riunirsi, non importa quanto loro siano riluttanti o costretti a farlo, anche questa volta saranno insieme sul campo per una stramba battaglia per salvare il mondo. I membri della squadra continuano il loro percorso narrativo, la sceneggiatura trova il modo di scavare un po’ di più in tutti loro, per dirci qualcosa di più e avvicinarli al lettore.

Umbrella Academy appassiona, la sua strana commistione fra watchman e la Doom Patrol convince e lascia il lettore con la voglia di leggere il terzo capitolo delle loro storie.
Esattamente come per il volume precedente, è presente qualche extra sotto forma di illustrazioni e di una storiella dal clima Punk slegata da quella principale, che ci racconta un po’ di più di due dei membri del gruppo.

 

  • Trama
  • Dialoghi
  • Disegni
2.7
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Superman 100-Page Super Spectacular conterrà la storia Me and Superman

Previous article

Kevin Smith è sicuro che Wolverine, interpretato da Tom Cruise, incasserebbe un miliardo di dollari

Next article

You may also like

0 comments

  1. […] show televisivo si basa sull’omonima serie di fumetti edita dalla casa editrice Dark Horse ( da noi i primi due volumi sono usciti per BAO Publishing) e con non poche differenze raccontano […]

Comments are closed.

More in Comics