Made in ItalyNews

Stefano Landini è ospite della due giorni targata Grafite

0
Stefano Landini
[themoneytizer id=20698-1]

Ha esordito poche settimane fa su Dylan Dog con una storia comparsa su Dylan Dog Color Fest 28 – Gotico Inglese. E’ illustratore Marvel, Dc Comics, Glénat, Disney, e Sergio Bonelli, ed è oggettivamente un autore conosciuto in tutto il mondo. Stefano Landini, classe 1977, disegnatore attivissimo su tre dei più importanti mercati, Italia, Usa e Francia, è l’ospite di “Grafite” per il primo workshop del 2019, intitolato “Dai Supereroi USA al Fumetto Francese”. Appuntamento il prossimo 23 marzo, a partire dalle 9.00, presso la sede di Grafite in Via Aurelio Carrante 5, Bari. Il workshop ha come obbiettivo quello di far apprendere ai partecipanti le differenze nell’approcciarsi ai diversi mercati esaminando alcuni elementi specifici come l’impostazione della tavola e della gabbia, lo stile e le varie tecniche digitali. Come oramai tradizione consolidata il giorno prima, il 22 marzo alle 18.00, ci sarà un incontro pubblico e gratuito presso il teatro AncheCinema di Bari – Corso Italia, 112, in cui daremo il benvenuto all’autore e approfondiremo la sua conoscenza. Questo appuntamento si terrà in collaborazione con BGeek una delle più importanti Fiere del Fumetto della nostra penisola. E si rinnova anche la partnership con la fumetteria Neverland che allestirà un angolo dedicato, in cui sarà possibile acquistare le opere dell’autore fra cui l’ultimo Dylan Dog Color Fest e Ix B’Alaam apparsa su Le Storie 56.


L’autore

Stefano Landini (Sassuolo, 1977) esordisce come grafico e designer di moda, diventando disegnatore professionista nel 2005 pubblicando per Eura Editrice su Lanciostory e Skorpio, ed iniziando la sua collaborazione con Roberto Recchioni su John Doe, Detective Dante e Ammazzatine ripubblicato successivamente per NPE Editore. Per Becco Giallo realizza La banda della Magliana. Dal 2007 collabora con Marvel e DC Comics per cui realizza serie di primissimo piano: Fear it Self, Heralds of Galactus, Daredevil, The Punisher, Typhoid Mary/Spider man, Daredevil – Man Without Fear; House of Mystery, Black Hand, Jonah Hex, Hellblazer, 52.
Nel 2016 firma con Disney realizzando un volume di illustrazioni per la Lucasfilm dedicato a Star Wars e uno per i Marvel Studios dedicato agli Avengers. Nel 2017 illustra per Sergio Bonelli Editore Ix B’alaam che compare nella collana Le Storie. Vanta anche collaborazioni con Mondadori (Kriminal), Radium/saldaPress (Quebrada), Il Manifesto (Posada Guadalupe:Necrocorrido) e Ankama (Maori). È attivo anche nel campo dei games illustrando nel 2017 per DV Giochi l’espansione Bang, Armed & Dangerous per il popolare gioco di carte Bang! e nel 2018 lavora alla nuova edizione del gioco 3 Segreti. Ha esordito poche settimane fa su Dylan Dog con un storia comparsa su Dylan Dog Color Fest 28 – Gotico Inglese, dopo aver disegnato i primi tre numeri del rilancio Legacy di Daredevil è attualmente al lavoro sulla miniserie Man without Fear in uscita a marzo negli USA. È anche al lavoro su Voraces per l’editore francese Glénat su testi di Cristophe Bec.

 

Il programma del workshop

I parte

Ore 9,00: Accoglienza e presentazione Autore

Ore 9,30: Consegna sceneggiature (Francese/U.S.A) con analisi delle differenze degli approcci

di lavorazione dei due mercati.

Ore 10,30: Costruzione delle due tipologie di gabbia; Analisi di alcune vignette dei rispettivi mercati; Impostazioni e confronto delle rispettive differenze di lavorazione che i due mercati richiedono.

Ore 11,30: Tecniche di lavorazione; Differenze di tecniche utilizzate non solo per esigenze artistiche ma anche di mercato; Il Digitale, le chine o l’utilizzo di entrambe; Esecuzione dal vivo dell’Autore.
Ore 13,00: Pausa Pranzo.


II parte-laboratorio

Ore 15,00: Sviluppo della sceneggiatura con realizzazione di più vignette; Laboratorio dei partecipanti sulla sceneggiatura consegnata nella prima parte del Workshop.

Ore 17,45: Confronto con i partecipanti; Domande e commenti; Portfolio Review dell’Autore per i partecipanti.

Ore 19,00: Chiusura.

Per informazioni e iscrizioni al workshop del 23 marzo, è possibile inviare una mail a info@grafitefumetto.it, visitare la pagina Facebook Grafite.Grafica.e.Fumetto, chiamare il numero verde gratuito 800.19.27.72 o il mobile 345.327.41.96.


La scuola “Grafite”.

“Grafite” la Scuola di Fumetto, Disegno e Illustrazione, è la prima e unica scuola triennale in Puglia pensata per disegnatori e creativi di tutte le età. E’, a tutti gli effetti, un polo di respiro regionale per quanto concerne la formazione nel fumetto e nell’illustrazione tradizionale e digitale.  La Scuola ha tra i suoi insegnanti un pool di professionisti delle più importanti case editrici seriali e autoriali. L’offerta didattica di Grafite permette ai propri allievi, un elevato grado di specializzazione nelle arti visive, il fumetto, la grafica 2D/3D con annesso mondo dell’animazione, coniugando le arti tradizionali con le più recenti tecniche digitali.  

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Edizioni BD: il 20 marzo arriva Last Goodbye- Un Tributo a Jeff Buckley di Micol Beltramini e Gea Ferraris

Previous article

Jonathan Hickman su una testata Marvel da luglio?

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.