Manga

Junji Ito: Arriva “Gyo – Odore di Morte”

0
junji ito gyo cop
[themoneytizer id=20698-1]

La Casa editrice Edizioni Star Comics continua ad omaggiare il maestro Junji Ito con la pubblicazione della sua opera ” Gyo – Odore di Morte“, che sarà disponibile in tutte le fumetterie, librerie e Amazon dal 24 Ottobre al costo di 18 €.

L’editore ci presenta l’opera così:

“Nell’immaginario del maestro Junji Ito non ci sono limiti alla provenienza e alla natura dei terrificanti soggetti che popolano le sue opere… e questa volta è il turno delle creature marine, protagoniste dello spaventoso volume unico Gyo – Odore di Morte.”

Junji Ito Gyo

GYO – ODORE DI MORTE volume unico
Junji Ito
15×21, B, b/n, pp. 400, con alette, € 18,00
Data di uscita: 24/10/2018, in fumetteria, libreria e Amazon

Ricordiamo che il maestro sarà ospite di Edizioni Star Comics al Lucca Comics & Games e sarà impegnato in alcuni eventi molto interessanti.

Di seguito vi proponiamo la sinossi dell’opera.

Tadashi e Kaori, due fidanzati recatisi a Okinawa per godersi una vacanza al mare, si imbattono improvvisamente in alcune strane creature. Si tratta di pesci a cui sono spuntate le zampe, che vagano per le spiagge. Ben presto queste strane creature iniziano a invadere la terraferma, finché non compare addirittura uno squalo che corre lungo la costa mostrando minacciosamente le sue zanne e attaccando le persone! I due ragazzi fuggono dall’isola e tornano a Tokyo, ma i pesci vaganti, come se li inseguissero, fanno la loro comparsa anche nella metropoli. In realtà, quei misteriosi esseri nascondono più di un segreto…

Conosciamo meglio Junji Ito:

Dopo essersi laureato in odontoiatria, Junji Itō iniziò ad esercitare la professione di dentista. Nel 1987 pubblicò sulla rivista Gekkan Halloween il suo primo manga, intitolato Tomie, che vinse il premio Kazuo Umezu, indetto dalla rivista per manga horror Nemuki. Ito decise quindi di diventare un mangaka professionista, e realizzò lavori quali Uzumaki e Gyo. Quando nel 1999 dal suo manga più noto, Tomie, fu tratto un film diretto da Ataru Oikawa, Itō scrisse la sceneggiatura. La serie Tomie continuò con altri sette film, scritti sempre da Itō, che realizzò anche altre sceneggiature, per film quali Uzumaki e Marronier.

Per quanto concerne la tematica e lo stile, Junji Itō affronta nei suoi manga temi quali la gelosia, l’invidia e la paura dell’ignoto, il tutto visualizzato tramite un disegno semplice e realistico, che enfatizza il contrasto tra la bellezza e la morte. Gli eventi narrati sono molto violenti e imprevedibili, e scaturiscono da situazioni normali.

Edizioni Star Comics ha pubblicato anche altre opere del maestro Ito, ricordiamo, infatti, Uzumaki-Spirale (2 volumi), Fragments of Horror (volume unico) e Lo Squalificato il cui primo volume è disponibile dal 17 novembre in fumetteria, libreria e Amazon.

 

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]

Horrorville – Tales from the Suicide Forest : La Recensione

Previous article

Marvel Comics posticipa le uscite di The Return of Wolverine #3 e #4

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Manga