ComicsRecensioni

Silk Cotton: La recensione

0
[themoneytizer id=20698-1]

Se seguite il nostro progetto assiduamente saprete sicuramente che qui sull’isola del fumetto di ComixIsland.it l’orrore è il benvenuto, un genere dalle molteplici forme e che trae origine un po’ da tutto quello che ci circonda, trasformandosi non solo con il passare del tempo, ma anche variando da latitudine a latitudine, mescolandosi con il folklore del luogo dove questi racconti nascono e vengono scritti, creando un vero e proprio universo di creature oscure tutte da conoscere .

Gli amici del tempio del leviatano però vogliono darci una mano nella nostra missione, portando a noi un action folk horror dai sapori caraibici con Silk Cotton, creato dalla penna della scrittrice londinese (di origini Guyanesi) Colleen Douglas, con i disegni esplosivi dello spagnolo Jesus C. Gan ed i colori del grossetano Lorenzo Palombo. Un vero progetto globale, che come dichiarato da Leviathan Labs stessa ci trasporta in un’ambientazione raramente visitata in un fumetto, legata alla cultura indigena del sud America, ma inevitabilmente influenzata dalle tenebre portate dal Vecchio Continente.

A PETER SONO SEMPRE STATE RACCONTATE “LE STORIE”, COME A TUTTI I BAMBINI DEI CARAIBI: i racconti degli antichi legati all’albero di Silk Cotton, i mostri soprannaturali dei miti e delle leggende, sussurrati sottovoce per evitare di essere ascoltati e andare incontro ad un destino prematuro. Poi arrivò il giorno in cui la donna che era stata sua “madre” fu colpita da qualcosa che poteva provenire solo dai suoi peggiori incubi.

Ora il mondo ordinato di Peter, si trasforma in una terrificante realtà: le creature soprannaturali sono reali, lui è uno di loro e sarà coinvolto, suo malgrado, nella profetica lotta per la supremazia, la sopravvivenza e le storie di Silk Cotton.

 

 

Dal punto di vista narrativo si tratta di una storia interessante e ben scritta, probabilmente non una di quelle che restano impresse per l’originalità, ma compensa lasciando trasparire tutto l’amore che Coleen ha per le creature di questo folklore, che il volume ci presenta prima in una corposa parte introduttiva e poi all’interno della storia stessa .
Pur essendo progetti differenti per moltissime cose – non solo per collocazione geografica degli eventi –  , come vibes di fondo questa storia ci ha riportato a Trese così come al pantheon urban mitologico di American Gods 

Jesus C. Gan rende esteticamente questa storia con uno stile moderno e funzionale alla sua natura action horror, tavole alle quali anche i colori di Palombo danno il loro ottimo apporto .

Se siete anche voi come noi sempre in cerca di nuove creature che si annidano nell’ombra del mondo, tra le ombre e nell’oscurità, sicuramente Silk Cotton vi permetterà di conoscere un mondo tutto nuovo e interessante, che lascia la voglia di tornare a esplorarlo e leggere nuove avventure ambientate in questo mondo.

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

BAO Publishing presenta L’attesa di Keum Suk Gendry-Kim.

Previous article

Dawn of DC continua con una valanga di nuove serie e team creativi

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics