MangaNews

Arriva il manga che non offende nessuno

0

Il manga che non offende nessuno è finalmente stato scritto e arriva – ovviamente – dal Giappone a opera dell’utente di Twitter “中野 (@pisiinu)“, che ha un canale YouTube descritto come “un meraviglioso canale dove un vecchio di nome Nakano va a spasso e racconta storie”, è diventato virale ad agosto per un post che è stato visto come una critica alla “sensibilità moderna”. Ancora oggi, il post del manga che non offende nessunocontinua a ricevere risposte dalla comunità di Twitter.

manga che non offende nessuno

L’utente ha condiviso quattro immagini con la base di cornici di manga, ma senza nulla disegnato sopra. A questo post ha aggiunto il seguente commento: “Ecco un manga che non offende nessuno”, notando che se non c’è nulla, allora non ci sarà alcuna controversia. Forse ironicamente, il suo post ha attirato commenti negativi, quindi potremmo concludere che si è sbagliato nella sua argomentazione.

Tra le reazioni più popolari all’argomento ci sono i seguenti commenti:

“Non riesco ancora a credere che anche un manga con un solo bordo possa far arrabbiare la gente e pensare di essere insultata. Penso che coloro che esigono la diversità sono le stesse persone che si rifiutano di accettarla”.

“Qualcuno ha cercato di creare un manga che non offenda nessuno. Ma la considero una sovrarappresentazione di persone bianche e la mancanza di persone di colore è offensiva. Ovviamente è sarcasmo, ma questo è il modo di pensare di questa gente”.
“Il manga perfetto per la comunità di Twitter. Ci sarà un seguito, magari con meno battute?”
“Un manga che non offende nessuno, ma qualcuno troverà un modo per essere offeso”.
“Un grande schiaffo in faccia a tutte quelle persone problematiche – amo questo manga!
“Questa battuta è geniale. Le reazioni, se non sarcastiche, dimostrano l’ipersensibilità di alcune persone in Giappone. Un chiaro esempio che le cose non sono offensive finché qualcuno non arriva e lo dice”.
“Mi piace, questo è precisamente quello che vogliono i giustizialisti sociali. Sono anche sicuro che se fosse reale e venduto in forma fisica, lo comprerebbero. Se tutto è offensivo, allora niente lo è”.

BAO Publishing presenta: Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia

Previous article

Streetball Arena: il basket da strada sbarca su Jundo

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Manga