ComicsMade in ItalyRecensioni

Il sentiero: Una linea immaginaria tra la Glorieuse rentrée e l’immigrazione

0

Il nome del fumettista Andrea Tridico è già noto sulle spiagge della nostra isola del fumetto, da quando qualche anno fa abbiamo avuto l’occasione di fare una chiacchierata con lui e recensire il suo fumetto MeCha Guevara.

Ora il fumettista italiano torna in una situazione molto diversa da quella ultra pop del suo precedente lavoro.  Il sentiero è il suo nuovo lavoro come autore completo, edito da Round Robin, casa editrice con un target orientato ai temi sociali.

Il Sentiero crea una sorta di ponte tra la storia attuale e quella delle persecuzioni subite dalle comunità valdesi nel ‘600 , rileggendole attraverso gli occhi del giovane ragazzo ivoriano Enoch.

Enoch è arrivato in Italia dal proprio paese facendo un viaggio terribile e nel quale ha dovuto pagare un caro prezzo. Un’esperienza che per certi versi è vicina a quella che si ritroverà a leggere nel diario di David Mondon, nel quale trova la storia di un rifugiato a Ginevra coinvolto nella Glorieuse rentrée, con la quale i Valdesi tornano a combattere per le proprie valli.

Una lettura che vede Tridico come narratore a 360 gradi, alle prese con una storia meno leggera e più realistica della precedente,ma senza perdere del tutto il tratto che lo aveva contraddistinto nella sua opera precedente. La storia è frutto di evidenti studi sugli eventi trattati nella graphic novel , come sottolinea la ricca parte dedicata alle fonti storiche consultate.

Interessante anche la parte “testuale”, un extra che vede protagonista l’autore assieme al direttore della Fondazione Centro culturale valdese, giornalista e semiologo, Davide Rosso.
Se amate questo tipo di letture a fumetti ,da portare avanti in maniera “attiva” il sentiero vi farà pensare e non vi deluderà. Ora non vediamo l’ora di scoprire quale sarà il prossimo passo per Andrea.

 

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Leone di Carmine di Giandomenico sbarca negli Stati Uniti

Previous article

Eris Edizioni presenta il secondo volume di Visa Transit di Nicolas de Crécy

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics