0
[themoneytizer id=20698-1]

La Bajada, una ridente cittadina costiera del Far West, si appresta a votare il nuovo sindaco. Ma dovrà fare i conti con il naufragio di una nave di immigrati, peones “illegali” venuti a cercar fortuna. La gente ha paura dei nuovi arrivati, e lo sceriffo Tinto Nada ha il suo bel da fare per tenere tranquilli i cittadini. A complicare le cose, poi, ci si mettono un giornalista venuto da San Francisco e l’improvvisa comparsa in città di un pistolero mascherato più feroce del demonio… Un western polveroso, lisergico, cruento e cinico come un romanzo pulp, ironico e grottesco come la frontiera di Sergio Leone, un’amara riflessione sulle disparità sociali insanabili se non con la violenza. Con la partecipazione di uno dei “cattivi” graficamente più affascinanti di sempre: l’assassino dalla testa di corvo detto El Grajo.

Da questa trama, tremendamente western “Apehands” parte per raccontare La Notte del corvo, edito da Coconino press.
“Apehands” è lo pseudonimo dell’autore Marco Galli,nickname dato a se stesso dall’autore dopo essere uscita da una grave malattia che lo ha costretto a diversi mesi di paralisi e che gli ha lasciato forti difficoltà nel controllo degli arti (descritti dallo stesso autore in appendice al volume),

La notte del corvo

Marco si ritrova quindi con uno tratto di disegno nuovo, libero e anarchico, che lascia fluire totalmente nella sua storia,Il risultato è uno stile personalissimo che però può risultare difficile da digerire per qualche lettore,

La notte del corvo è una graphic novel che ci porta nel mondo del vecchio west, un mondo cinico, crudo e violento, ma dove l’autore irrompe spezzando i canoni più classici mettendoci del grottesco e mescolando il tutto in maniera omogenea e folle quasi quanto la sua componente grafica. Fra le tavole troviamo riflessioni importanti, sulle disparità sociali e sull’incapacità dei suoi protagonisti di affrontare il diverso, l’ignoto. Una paura che li porterà a un destino brutale e inaspettato.

La notte del corvo

Come lo stesso autore spiega, La notte del corvo è disegnato e pubblicato, senza filtri, il tratto cambia e si evolve con il passare delle pagine prendendo consistenza e precisione, come una sorta di rinascita per l’uomo dietro alla matita. La narrazione scorre rapida e avvincente, una trama di quelle che non è difficile pensare come base per un film (con la giusta dose di trash).

Se il lettore riuscirà a superare lo scoglio del tratto anarchico, Marco Galli sarà in grado di regalargli in cambio un buonissimo prodotto.

 

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]
  • Trama
  • Dialoghi
  • Disegni
2.9
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

DC Zoom presenta The Secret Spiral of Swamp Kid

Previous article

Juan José RYP sarà ospite di Star Comics a COMICON 2019

Next article

You may also like

0 comments

  1. […] Sabrina è proposto in Italia dalla casa editrice Coconino Press […]

Comments are closed.

More in Comics