ComicsMade in ItalyRecensioni

Malincuore : la recensione

0

Oggi qui sull’isola di ComixIsland.it parliamo di Malincuore fumetto scritto da Lorenzo Bruttie disegnato da Paolo Zeccardo , edito da Cityland Comix
In un’epoca ormai lontana, vissero un pirata ed una damigella, dall’amore che rubò i loro cuori nacquero quattro figli. Il pirata, non riuscendo a resistere al richiamo del mare, la abbandonò e con lei i loro figli, così fu il diavolo in persona a prendersi cura di loro.

Una lettura carina e che nell’insieme funziona, lasciandosi leggere in maniera estremamente godibile, tuttavia a parer nostro a livello di trama le cose si svolgono un po’ troppo velocemente.
Ovviamente eviteremo di entrare troppo nel dettaglio per evitare spoiler di qualsiasi entità, ma la storia raccolta in questo volume è ricca di elementi e personaggi, che in alcuni frangenti danno l’impressione di non riuscire ad esprimersi al 100%  o di non riuscire a trovare il giusto spazio nelle tavole per poter creare l’empatia necessaria loro per dare maggiore risalto a ciò che sta accadendo.
Non è un difetto enorme – anzi, probabilmente è una cosa parecchio soggettiva – però secondo noi la storia di Malincuore avrebbe potuto rendere maggiormente con più pagine a disposizione, in modo da poter conoscere di più i protagonisti e il loro background.
Dal punto di vista estetico il volume sceglie uno stile decisamente orientato all’universo manga, ben abbinato alla natura del progetto,

Nell’insieme Malincuore raggiunge la sufficienza, con una trama un po’ meno “compressa”, più sviluppata, sicuramente il giudizio avrebbe potuto essere più positivo

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Wonton Soup: La recensione

Previous article

Edenfrost #1: La recensione

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics