ComicsMade in ItalyNews

Arriva ufficialmente il LeviathanVerse: al via i preorder

0
[themoneytizer id=20698-1]

Sono aperti finalmente i preordini dei primi tre numerini del LeviathanVerse, che saranno presentati in anteprima con Luca Di Giacomantonio (illucadeejay) per il Teramo Comix e al GIF (ex-Prato Comics e play), dal 15 maggio i titoli verranno spediti e per chi ordinerà le copie da oggi avrà un 15% di sconto o, acquistando la tripletta di numeri uno, uno dei tre lo pagherà a metà.

“L’idea di dare vita ad un universo narrativo nasce durante le lezioni che tenevo alla Scuola Internazionale di Comics agli studenti di sceneggiatura del secondo anno. Al fine di lavorare sullo “svecchiamento” di alcuni personaggi, in modo che potessero perdurare per più generazioni, facevo scegliere loro un personaggio di Pubblico Dominio e glielo facevo rimodernizzare come meglio credevano. Su quello, dovevano strutturare una mini serie di 4 o 6 issues americani.

Ho iniziato questo tipo di lezioni ispirato da quello che fu il mio docente, Onofrio Catacchio, trasformandole in un esercizio pratico di scrittura per giovani sceneggiatori. Ci sono voluti alcuni anni per capire che potevamo farci qualcosa di più con questo tipo di impostazione.

Il grande input è avvenuto, se non ricordo male, un paio di anni fa, quando ho iniziato a lavorare per Chapterhouse/Lev Gleason. Loro fanno questo tipo di “svecchiamento” dei vecchi supereroi di dominio pubblico già da tempo, con Cap. Canuck, American Daredevil, Captain Battle, ecc… Un tipo di prodotto molto inclusivo e “young”. Ho pensato che avremmo potuto farlo anche noi, creando un universo condiviso con una serie di eroi di dominio pubblico, “Leviathanizzandoli”, dando loro uno stile brutale, orrorifico, a tratti tragico, ma allo stesso tempo attuale e politico. Ed ecco che siamo partiti con i nostri primi tre (super) eroi tragici.” 

Massimo Rosi

Se volete saperne qualcosa in più di questo universo ovviamente potete sempre dare una lettura alla nostra intervista speciale 

BARON SAVITCH
Numero 1 – Starman
Savitch era un pilota, caduto di una furiosa guerra aliena nei cieli. Il suo cervello viene inserito in un corpo cybernetico che non può commettere errori, in dotazione alla polizia di Mosca. Dovrà indagare sul misterioso propagarsi di un virus sconosciuto, su un pianeta che da decenni è controllato da una “Crato-crazia” di super eroi.
Scritto da Massimo Rosi
Disegni di Daniel Mendoza
Colori di Manuel Rodriguez
4,80 euro
32 pagine a colori
Spillato
IRON ACE
Numero 1 – L’armatura dal vortice nero
La famiglia Dandrenor custodisce da secoli un’armatura magica, la cui storia affonda le radici nel mito arturiano. L’armatura di Iron Ace esiste per impedire la rinascita di quella che viene conosciuta come la Bestia Errante, portatrice di Caos e causa della caduta di Camelot. È l’armatura stessa a dover scegliere il suo portatore, ma da decenni non sceglie più nessuno. Toccherà al giovane Oliver affrontare l’epica prova, rischiando che il mondo cada vittima della rovina.
Scritto da Massimo Rosi
Disegni di Giacomo Pilato
Colori di Mauro Gulma
4,80 euro
40 pagine a colori
Spillato
BLACK BAT
Numero 1 – God Complex Pt. 1
Come nera pece, il male e la corruzione si aggirano per le strade lerce e i vicoli più opprimenti. È in questi luoghi che Black Bat trova la sua origine, tra follia e polvere da sparo, tra criminali incalliti e corrotti di ogni sorta. La città, come un Leviatano dormiente, giace sotto di lui, sotto i palazzi e le luci al neon che accompagnano i turbamenti e le violenze che seguiranno il nero pipistrello.
Scritto da Niccolò Testi
Disegni di Gabriele Schiavone
Colori di Lorenzo Palombo
4,80 euro
28 pagine a colori
Spillato
[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

ARF! Festival & Instituto Cervantes: L’arte di David Aja in mostra per la prima volta in Italia

Previous article

Jundo: le novità di Maggio 2023

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics