ComicsRecensioni

Rabbids Vol 1 e 2: dopo aver invaso Ubisoft e la sede di Star Comics i folli conigli hanno invaso anche la nostra redazione

0

Con la loro simpatia di Rabbids hanno saputo ritagliarsi un posto speciale nel cuore dei videogiocatori, che li hanno conosciuti all’interno del mondo di Rayman e li hanno visti crescere e “diventare grandi” prendendosi la ribalta come personaggi a se stanti. Un’evoluzione che li portati a invadere il mondo delle serie animate e che evidentemente ha travolto anche la redazione di Star Comics, che in collaborazione con Ubisoft ha lanciato sul mercato italiano i primi due volumi realizzati da Thitaume e Romain Pujol .

Due uscite umoristiche, dove vedremo i Rabbids alle prese con il mondo e le abitudini di noi umani, dando vita a gag fortemente demenziali con semplicità. Un elemento, quello della semplicità di fruizione, che rende le vignette di questi folli conigli, perfette – complice la quasi totale assenza di parole –  anche per essere guardate dei più piccini, che anche se non capiranno la situazione non potranno non essere catturati dai colori e dalla simpatia delle pagine.

Bellissimo vedere come Romain Pujol gioca con la tavola e permette ai suoi protagonisti di fare lo stesso, dando vita a situazioni in cui la vignetta viene letteralmente rotta da oggetti o usata come elastico per lanciarsi verso il lettore come se fosse dall’altra parte di un vetro, metaillustrazione e giochi con la quarta parete che rendono l’insieme accattivante.

L’edizione realizzata da Star Comics nella sua collana Astra è decisamente ben realizzata e di grande formato (21 x 28). L’unico lato negativo che forse possiamo evidenziare è che si tratta di sole 48 pagine per volume e che quindi la lettura è estremamente rapida e si finisce per terminare il tutto in una 20 di minuti.

Se amate i Rabbids  però non potete non avere questi volumi, devono fare parte della vostra collezione.

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

J-POP Manga presenta Frieren – Oltre la fine del viaggio 1

Previous article

Edizioni BD, Tacotoon e Rrobe Prod presentano Cane Grinta di Roberto Recchioni

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics