ComicsMade in ItalyRecensioni

Daisy e la maschera spezzata: la recensione

0

Catturata dalle pagine di un libro scritto tanti anni fa da suo padre, la piccola Daisy ha deciso di rimanere nel regno fatato con la sovrana Dahlia,
per cercare di salvare un reame in pericolo.
Ma non tutto è come sembra e mentre Daisy non si accorge del grande inganno, il padre Alexander non vuole abbandonarla
e torna nel racconto per salvarla. Tra avventure fantastiche, vecchi e nuovi amici, riusciranno nel loro intento? E Dahlia accetterà il ruolo che la narrazione le impone di rivestire?

Lorenza Di Sepio e Marco Barretta, i creatori del successo di Simple & Madama tornano a un paio di anni di distanza ad esplorare il mondo fantastico di Daisy con Daisy e la maschera spezzata edito dalla casa editrice Tunué all’interno della linea tipitondi, dedicata al target dei giovani lettori.

Si tratta quindi di una storia orientata al genere young adult, del quale riprende gli sviluppi abbracciando una trama familiare, legata non tanto al classico amore tra l’eroe e l’eroina della storia ( Daisy e Leaf), ma alle colpe dei genitori che influenzano i figli e alla loro presa di coscienza rispetto alle responsabilità.

Con grande bravura la trama riesce a mantenere un certo grado di stratificazione, vari livelli di lettura in grado di raggiungere in maniera differente anche il lettore adulto che magari accompagnerà nella lettura il piccolo esploratore della nona arte. Mentre il papà o la mamma si divertiranno a trovare quelli che sono gli easter egg e le citazioni all’interno delle coloratissime tavole i più piccini non potranno che rimanere incantati da un personaggio quasi disneyano come Paglia.

Lorenza e Marco rappresentano l’esempio di come una coppia autore\artista raggiunga il massimo quando si trova in sintonia, il loro lavoro è sulla stessa lunghezza d’onda e il risultato lo possiamo vedere ancora una volta all’interno del mondo di Daisy.

Il finale di Daisy e la maschera spezzata strizza l’occhio a un possibile terzo capitolo, che non vediamo l’ora di leggere.

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Bad Idea: annunciata la chiusura

Previous article

The Conjuring: The Lover, la DC offre nuove informazioni su uno dei demoni

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics