ComicsRecensioni

Hitler è morto Vol1: Un appassionante Graphic Novel tra storia e spy story

0

Hitler è morto. Ma qual è stata la fine del Führer? Si dice che sia stato ucciso a Berlino durante i combattimenti: è la verità o si tratta forse dell’ennesimo inganno della propaganda nazista? Il corpo è stato bruciato, o il capo del Terzo Reich si è sparato una pallottola nel cranio? Non esiste alcuna foto ufficiale del cadavere di Adolf Hitler e incerta è l’origine dei rumors a proposito di una sua fuga in Sud America.

Arriva per edizioni Star Comics il primo volume di Hitler è morto, una miniserie in 3 uscite che parte dal lavoro del giornalista e reporter francese Jean-Christophe Brisard, uno tra i pochi ad aver avuto accesso ai documenti dei servizi segreti sovietici. Dai suoi studi parte così una graphic novel a cavallo tra thriller e spy story, fortemente ancorata alla storia reale e disegnata dal talento nostrano di Alberto Pagliaro.

La vicenda si apre a Berlino il 2 maggio 1945. Alla vigilia della fine del Terzo Reich, dopo settimane di combattimenti, la città è nelle mani dell’Armata Rossa. 

Stalin esige il corpo di Hitler e dà mandato a due tra i migliori agenti segreti sovietici, rispettivamente a capo della potente agenzia NKVD (antenata del KGB) e del misterioso Smerš (l’agenzia di contro-spionaggio). Ma la competizione tra i due servizi segreti li conduce in una corsa sfrenata volta a indagare e rintracciare prove della morte del Führer. Colui che lo troverà è atteso da gloria e potere, ma la posta in gioco è altissima e non sono contemplate possibilità di errore.

Brisard in questo primo volume si muove bene nel racconto, costruisce una narrazione intrigante per il lettore,introducendo diversi personaggi e aprendo varie piste lasciate poi in sospeso nell’attesa del tomo 2. Dal suo approccio alla storia  vede che viene dal mondo del giornalismo e del reportage così come si vede la sua passione per questo periodo storico, sui cui ha anche scritto diversi libri.

Dal punti di vista grafico il lavoro di Pagliaro è buonissimo, tratti ben marcati e colori pieni, linee semplici che accompagnano la storia senza rubare la scena.

Hitler è Morto! è partito con il piglio giusto, se siete amanti della storia rimarrete colpiti dal lavoro dietro a questo Graphic Novel.

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Marvel: annunciata Star Wars: The High Republic – Trials Of Shadow

Previous article

DEMON SLAYER – KIMETSU NO YAIBA IL FIORE DELLA FELICITÀ – ROMANZO: a giugno arriva la prima raccolta di racconti ispirati ai personaggi e all’universo del manga

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics