ComicsNews

Marvel: al via una nuova era spaziale per i Guardiani della Galassia

0

Empyre e King in Black hanno reso chiaro che la casa delle idee ha intenzione di cambiare molto del suo lato cosmico, tra i cambiamenti in atto nelle scorse ore abbiamo scoperto che sarà coinvolta anche la lineup dei Guardiani della Galassia. 

La serie di Al Ewing e Juan Frigeri dal numero 13 vedrà quindi una nuova missione e l’inizio di una nuova era spaziale per il team non più guidato da Peter Quill

A sorprendere in questa cover è sicuramente la presenza di Wiccan e dell’imperatore Hulking, anche se potrebbero esserci altre sorprese non ancora rivelate nel cast, come anticipa anche la sinossi rilasciata dalla Marvel

They were soldiers, misfits, mercenaries, thieves and a family. They were heroes… but times have changed. The galaxy no longer needs heroes. It needs Super Heroes! In the aftermath of their climatic battle with the Olympian gods, the Guardians of the Galaxy have been deputized by the Galactic Council. New adventures call for new teammates and the Guardians have expanded their roster like never before. Joining Star-Lord, Gamora, Rocket, and Groot will be Young Avengers Wiccan and Emperor Hulkling as well as some surprising new teammates yet to be revealed. Now, when the call goes forth—whether it’s from a stranded team of planetary explorers or Emperor Hulkling and his Kree/Skrull Alliance—the Guardians of the Galaxy answer!

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

J-POP Manga presenta Triton e Hanshin – La Dea dimezzata

Previous article

Heroes Reborn: un nuovo misterioso teaser per il 2021 di casa Marvel

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics