ComicsRecensioni

Warrior Cats: l’avventura di Strisciagrigia – la recensione

0

Edizioni Sonda porta da noi in Italia le avventure a fumetti di Erin Hunter e dei suoi Warrior Cats, una serie di libri che hanno intrattenuto milioni di giovani lettori in tutto il globo .

Gli umani stanno per distruggere la foresta. Tutti i clan dei gatti guerrieri perderanno il luogo che chiamano casa.
Da settimane di StrisciaGrigia, vice del Clan del Tuono, i compagni hanno perso ogni traccia.
Quello che non sanno – e con loro tutti i lettori – è che è stato portato in città e adottato da una famiglia di bipedi.
La vita casalinga però non fa per lui: non è certo l’ideale per un gatto guerriero, abituato all’avventura e alle sfide!
Solo la gattina Milly, una nuova amica del quartiere, riesce a capire la tempesta che c’è nel cuore di StrisciaGrigia: il nostro gatto guerriero le insegnerà a cacciare e fare la lotta e sarà proprio lei ad accompagnarlo nell’avventura più pericolosa: attraversare la città e territori sconosciuti per ritrovare i compagni di clan e ricominciare una nuova vita insieme

L’avventura di StrisciaGrigia, questo il nome di questo primo volume, è un fumetto orientato al target dei più giovani, che sicuramente si troveranno attirati in maniera magnetica dalle avventure e dai racconti di questo gatto guerriero del clan del tuono.

 

Nonostante tutto però si tratta di una storia che pur senza grossi picchi contiene tutto il necessario per intrattenere anche i più grandicelli. I temi toccati – sempre con un velo di leggerezza- sono tanti a partire dalla solitudine alla perdita, fino all’amore e al coraggio necessario per rimettersi in gioco dopo una caduta.
Anche dal punto di vista grafico il lavoro di James L. Barry  è ottimo, semplice e chiaro da seguire, ma non per questo poco espressivo.
Questo primo volume di Warrior Cats è interessante, coinvolge il lettore nella lettura del fumetto e – almeno nel nostro caso- lascia la voglia di scoprire la loro controparte letteraria.

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Eisner Award: da adesso è possibile votare fino al 30 giugno, a causa di un errore del sito

Previous article

DC Comics – annunciato Harley Quinn: Black + White + Red

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics