ComicsNews

Marvel: l’evento Empyre subisce nuovi tagli

0

Empyre è il maxi-evento organizzato dalla Marvel, che avrebbe dovuto fare la sua comparsa sugli scaffali ad aprile e che, invece, a causa dell’emergenza CoVid-19, è stato rimandato a luglio. Come se questo cambiamento, per quanto prevedibile, non fosse abbastanza, giunge ora la notizia che il numero di titoli e tie-in che avrebbero dovuto far parte dell’evento è stato bruscamente ridimensionato, portando alla cancellazione di ventuno numeri in totale – otto miniserie/one shot e un tie-in di una serie regolare.

In particolare, stiamo parlando di: Empyre: Thor, Empyre: Ghost Rider, Empyre: Spider-Man, Empyre: Squadron Supreme, Empyre: Stormranger, Empyre: Invasion of Wakanda, The Union, e Strikeforce #10.

Empyre: Spider-Man, una mini-serie in tre numeri realizzata da Taran Killam e Diego Orlotegui, era prevista per aprile e avrebbe dovuto raccontare l’incontro tra Spider-Man e i Cotati, nemici ancestrali dei Kree.

Empyre: Thor doveva fare la sua comparsa a maggio e raccontare la storia di Thor che protegge la madre biologica, Gaia, dall’invasione dei Kree/Skrull.

Empyre: Ghost Rider, di Ed Brisson e Jefte Palo, avrebbe raccontato degli Spiriti della Corruzione e dell’Inquinamento, comparsi recentemente nella serie di Ghost Rider.

Empyre: Stormranger di Saladin Ahmed e Steven Cummings, miniserie di tre numeri sulla tuta da battaglia Kree, indossata un tempo da Ms. Marvel, slla ricerca di un nuovo ospite.

Empyre: Invasion of Wakanda, di Jim Zub e Lan Medina, avrebbe visto Pantera Nera contro l’impero dei Kree/Skrull.

All’appello mancano anche Strikeforce #10 e The Union, una serie di cinque uscite sul nuovo super-team inglese.

Nella lista dell’evento rimangono, quindi, 31 titoli: il numero totale è stato ridimensionato del 40% circa.

Il manga World Trigger si prende una pausa

Previous article

J-Pop Manga ed Edizioni BD – Uscite del primo luglio

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics