ComicsNews

Star Wars: The High Republic – al via nuovi progetti per il franchise

0

Il suo annuncio era atteso ormai da molto tempo, la casa delle idee però ha finalmente annunciato il suo progetto legato alla  High Republic di Star Wars, ambientato 200 anni prima dei prequel cinematografici.

Per molti amanti del franchise questi film nati al termine degli anni’90 sono il punto più debole della saga degli Skywalker. Tuttavia la Disney è intenzionata a tornare a muoversi per le vie del prequel, come dimostra l’intenzione di riportare Ewan McGregor  nel ruolo di Obi-Wan Kenobi per una serie Disney + , ma anche la serie che vedrà protagonista Cassian Andor ambientata prima di Rogue One: A Star Wars Story

Il tanto annunciato Project Luminous sarà cross-mediale, toccando il mondo dei fumetti e dei libri a partire dal prossimo agosto 2020, con Star Wars: The High Republic – Light of the Jedi,

Le storie saranno parte del canone ufficiale e vedranno l’ordine Jedi al suo apice, gli autori avranno la notevole libertà creativa data dall’assenza di elementi già scritti, potendo quindi introdurre eventi e personaggi con una certa facilità .

Una fase che vedrà coinvolti diverse realtà che ruotano attorno alla galassia lontana lontana, come  Disney Lucasfilm Press, Del Rey, IDW Publishing e Marvel e autori come Claudia Gray, Justina Ireland, Daniel José Older, Cavan Scott e Charles Soule

Kathleen Kennedy ha dichiarato  “Vedremo i Jedi all’alba della loro era“.

Star Wars: The High Republic racconterà i Jedi come li avremmo sempre voluti vedere, come veri guardiani di pace e giustizia. Questa è un’epoca ottimistica e piena di speranza dove i Jedi e la Repubblica Galattica sono al loro apice. Ma ovviamente in questa gloriosa nuova era qualcosa di malvagio si fa strada“, ha commentato Michael Siglain, direttore creativo delle pubblicazioni Star Wars. “Questa iniziativa darà sia ai giovani che ai fedeli lettori un nuovo angolo della Galassia da esplorare attraverso storie ricche, toccanti e piene di significati. In più i lettori impareranno a conoscere cosa spaventa realmente un Jedi“.

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Discesa all’Inferno Vol 2: La recensione

Previous article

Marvel: annunciato Giant-Size X-Men: Tribute to Wein & Cockrum # 1

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics