Made in ItalyRecensioni

Il cerchio di ferro: la recensione

0
Il cerchio di ferro
[themoneytizer id=20698-1]

Oggi parliamo del nuovo volume prodotto dalla casa editrice Amianto Comics, Il cerchio di ferro, una pop novel che mescola due generi ben distinti come l’hard boiled e l’horror\fantasy. Due mondi diversi che qui convivono in una storia unica, costruendo un mondo decisamente interessante dove gli autori sono liberi di muoversi e reinterpretare i generi.

Il cerchio di ferro ci porta in una Los Angeles degli anni’50 dai contorni oscuri e magici, dove Jacob Laminski ex militare ora pittore di incubi si imbarca nella ricerca della figlia della sua unica amica. Una missione che lo porterà ad affrontare il lato più sovrannaturale e buio della città degli angeli.

Il cerchio di ferro

Dietro a questa storia due giovani autori italiani: Jordan Casarini e Simone Perlina, che portano la loro freschezza all’interno della storia, senza però dimenticare del tutto lo stile classico del genere di riferimento, plasmando a proprio piacimenti gli stilemi de Il cerchio di Ferro per le proprie necessità.

Potenzialità altissime, con una trama che in qualche punto riporta alla mente altre opere di TV e letteratura, dando un leggero effetto “già visto” e di prevedibilità che però non rovina l’esperienza del lettore e scorre fluida.

Lo stile grafico è buono, totalmente il linea con lo stile che il fumetto vuole ricreare, le influenze di altre opere come ad esempio Sin City di Miller -e non solo – si vedono.

Se siete amanti delle letture alternative e dello stile hard boiler, Il cerchio di Ferro del duo Jordan Casarini e Simone Perlina è sicuramente un acquisto che vi soddisferà, lasciandovi la voglia di leggere più storie ambientate in questa versione oscura di L.A.

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Origin: capitolo speciale per il manga di Boichi

Previous article

Marvel: mai più morti per vendere più albi?

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.