News

Michael Douglas afferma che potrebbe esserci un Ant-Man 3

0

Michael Douglas – che ha interpretato il ruolo di Hank Pym in Ant-Man and the Wasp – dice di aver sentito parlare di un terzo film previsto per la serie dei “minuscoli supereroi” – ma come di consueto accade in questi casi, niente è inciso nella pietra.

Michael Douglas

“Girano voci (a proposito di un altro Ant-Man)… (ma) ora non c’è nessun accordo formale di cui io sia stato messo a parte.” Ha detto Michael Douglas durante una conferenza della Television Critics Association.

“Mi tengono sempre all’oscuro. La prima volta in cui ne sentirete parlare, il film sarà già alla sua terza riscrittura.”

Lo scorso ottobre, il regista Peyton Reed si è detto speranzoso per un terzo film: “Sono completamente sincero quando dico che ancora non lo so. Non c’è ancora niente di definito per cio che accadrà dopo il prossimo Avengers. Abbiamo parlato un sacco a proposito degli archi narrativi di tutti i personaggi e dei prossimi obiettivi che ci proponiamo di realizzare. Quindi spero davvero che faremo un terzo film, perché mi piacerebbe sul serio. Mi sono proprio innamorato di questi personaggi e penso che ci siano ancora tante storie da raccontare su di loro.”

Il film Ant-Man and the Wasp, uscito lo scorso anno, vedeva tra gli interpreti principali – oltre, naturalmente, al sopraccitato Douglas nel ruolo di Hank Pym – Paul Rudd ed Evangeline Lilly, rispettivamente Ant-Man e Wasp. Nei panni della madre di Hope/Wasp, Janet, c’era invece la sempre splendida Michelle Pfeiffer. La particolarità del cattivo di questo secondo film, Ghost, è il suo essere una donna, dato che il personaggio originale dei fumetti era un uomo. Il film è il ventesimo lungometraggio del Marvel Cinematic Universe e i suoi avvenimenti si collocano subito dopo Captain America: Civil War.

Il Pym di Douglas è stato visto l’ultima volta trasformarsi in polvere accanto a Hope e Janet Van Dyne nelle scene dopo i titoli di Ant-Man and the Wasp, come risultato dello “snap” di Thanos, mentre invece il villain del film, Ghost, sembrerebbe sopravvissuto alla cattura, potenzialmente utilizzabile per uno story arc di redenzione in un prossimo film.

Sarà il pupillo di Pym, Ant-Man, a giocare un ruolo chiave nell’attesissimo Avengers: Endgame, in uscita ad aprile?

Spider-Man e The League of Realms: un insolito gruppo nella guerra dei regni

Previous article

Narcos: In arrivo una serie a fumetti per lo show

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in News