ComicsRecensioni

The Plot Holes: La recensione

0

Oggi qui sulla vostra isola del fumetto preferita, quella di ComixIsland.it parliamo di una delle nuove uscite comics americane di casa Star Comics\ Astra ovvero The Plot Holes di Sean Gordon Murphy

Una squadra di guerrieri provenienti dal mondo della fantasia, strappati agli universi di serie mai concluse e opere inedite, viaggia attraverso le pagine di altri albi a fumetti usando abilità uniche per salvare le trame e impedire che vengano distrutte. 

La nuova recluta si chiama Cliff, è un fumettista che ha appena capito di vivere in un mondo irreale. Surclassato dagli altri membri, Cliff vuole dimostrare il suo valore alla squadra combattendo per salvare quanti più libri possibile e fermare Surge, ex membro dei Plot Holes, diventato un ladro che minaccia di distruggere la matrice digitale che li contiene e i database delle biblioteche digitali di tutto il mondo.

Un volume che non ci ha convinto al 100% durante la lettura.
La storia ci ha intrattenuto egregiamente, ma secondo noi aveva l’ambizione di riuscire a fare qualcosa di più e da questo punto di vista si tratta di un colpo andato a vuoto.
Le idee intriganti all’interno di questo background ci sono, il concetto meta-comics legato al passato di ogni singolo membro del team o dietro alla loro missione rimane un concetto interessante e in grado di far pensare il lettore, ma la sensazione è che una volta che la trama inizia a rivelare particolari sul world building , qualcosa si inceppi leggermente.

Avvicinandosi alla narrazione per cercare qualcosa di più, la struttura inizia a scricchiolare e rivelare “crepe” che non rendono nell’insieme meno godibile la storia , ma sicuramente ne bagnano le polveri, rendendo meno consistente la logica di questo mondo e l’intera importanza degli eventi di cui stiamo leggendo.

Dal punto di vista del design e dell’estetica invece Murphy fa un ottimo lavoro (affiancato dai colori di Matt Hollingsworth e Dave Stewart), frutto di conoscenza e studio del mondo comics, sfruttato poi per costruire un volume che ingloba al suo interno elementi da praticamente ogni genere letterario, facendoli suoi e usandoli nel modo migliore per costruire i suoi personaggi.
Fantasy, Horror, fumetto di supereroi, vignette umoristiche, tutto finisce per essere tritato e usato all’interno di The Plot Holes, regalandoci un ottima esperienza visiva.

Sean Gordon Murphy scrive un opera metafumettistica assolutamente lontana dalla perfezione, ma allo stesso tempo godibile e divertente, consigliata a chi vuole leggere qualcosa di un po’ distante – ma non troppo – dal mondo del comics mainstream. Se vi piace questo genere di opere , o anche solo lo stile dell’autore, non potete perdervela

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

BAO Publishing presenta La serpe 

Previous article

Marvel presenta VENGEANCE OF THE MOON KNIGHT

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics