ComicsNews

Moleskine ha realizzato una linea di taccuini ispirata ai mecha di Gō Nagai

0
[themoneytizer id=20698-1]

Moleskine, la storica marca di agende, quaderni e guide di viaggio milanese, ha realizzato una linea di taccuini ispirati a Kiyoshi Nagai, meglio noto come Gō Nagai, fumettista e scrittore giapponese considerato uno del più importante mangaka di sempre.

Autore di opere che hanno segnato la storia moderna del fumetto, ha portato due importanti novità nei maga e nelle anime giapponesi: nel 1968 con l’accoglimento dell’erotismo nei manga dedicati ai ragazzi con una delle sue opere più celebri Harenchi Gakuen (La scuola senza pudore) e nel 1972 con l’introduzione dei mecha, enormi robot guidati da piloti posti al loro interno.

Proprio a quattro famosi mecha creati da Nagai: Mazinga Z, Il Grande Mazinga, Ufo Robot Goldrake e Jeeg Robot, sono stati dedicati altrettanti taccuini in edizione limitata, con all’interno riproduzione di vignette e tavole dei loro manga e adesivi a tema.

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]

Tsugumi Project: uno strano mix tra manga e fumetto francese arriva da J-POP

Previous article

Internazionale Kids: il mondo si racconta a fumetti. Dal 17 al 19 settembre a Reggio Emilia

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics