ComicsMade in ItalyRecensioni

Bacteria: quando l’arma batteriologica ha dei sentimenti

0

Arriva edito da Edizioni Star Comics il Graphic Novel Bacteria, realizzato da Emilio Pilliu, Matteo Bussola e Paola Barbato. Una storia post-apocalittica che ci porta in un futuro remoto dove il nostro pianeta è stato quasi distrutto da un conflitto mondiale che ha devastato l’umanità, dividendone i resti in 5 diverse fazioni

Gli abitanti del Nord si sono rifugiati sottoterra, nell’Ovest vige la legge del più forte, a Sud le piogge acide hanno alterato ogni forma di vita, gli abitanti dell’Est muoiono malati e deformi. Solo al Centro permane una roccaforte del passato e della sua scienza, ma anche della sua follia. I sopravvissuti di ciascuno dei cinque continenti sono andati incontro a destini diversi: un secolo dopo la fine dell’ultimo conflitto, il mondo è devastato.

Nei laboratori del quinto territorio è in corso un esperimento. Laddove non esistono più le armi per combattersi, è necessario crearne di nuove: quattro bambini, portatori sani di malattie letali, saranno il cavallo di troia di un genocidio volto alla conquista delle terre emerse. Ciò che non è possibile cancellare sono le emozioni e il desiderio di stringere legami.

La stessa sceneggiatrice di Bacteria, Paola Barbato, ha spiegato così la scelta di un arma così devastante e spietata “Mi interessava il concetto di arma batteriologica, che tra le varie forme di attacco ho sempre visto come infida e incosciente: chi poteva davvero credere di essere in grado di controllare una cosa del genere?”

Il risultato finale è una storia che la pandemia inaspettata ha reso più potente e in qualche modo attuale, si parla di contagi e del modo in cui avvengono, in una trama che non sembra mai voler addolcire la pillola ai suoi lettori, nonostante nel complesso non si tratti di un volume particolarmente “cruento”. Bello il metodo scelto per mostrarci il modo in cui le malattie colpiscono attraverso macchie di colore, un modo estremamente efficace e chiaro, che ci accompagnerà fino all’ultima pagine, con un finale inaspettato.

Dal punto di vista estetico si tratta di un volume senza troppi fronzoli, con una gestione della tavola ben curata e senza soluzioni particolarmente elaborata, chiara da leggere anche per ogni tipo di lettore, anche quello meno abituato alla nona arte che si approccia sporadicamente al mondo fumetto.

Bacteria si è rivelata una lettura molto interessante, che Star Comics propone in una edizione ben curata nel design e con qualche piccolo piacevole extra.

Se vi piace il genere apocalittico potrebbe essere una buona aggiunta alla vostra collezione.

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

BAO Publishing presenta Torna di Nate Powell

Previous article

Edizioni Star Comics presenta le novità Valiant comics dei prossimi mesi

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics