ComicsRecensioni

Year Zero: La recensione del nuovo fumetto Z di Star Comics

0

Di storie di apocalissi zombie negli ultimi anni ne abbiamo lette e viste parecchie, il caro vecchio The Walking Dead sarà anche terminato (nella sua versione cartacea si intende) ,ma strada facendo ha dato vita a una miriade di opere derivate, alcune molto simili, altre che tentano di allontanarsi dalla rotta tracciata da Kirkman variando sul tema Zombie.

Ultima di queste ad arrivare nel nostro paese è Year Zero, negli USA edita da AWA e da noi attraverso Astra, la parte comics di Edizioni Star Comics.

Come TWD anche la storia scritta da Benjamin Percy sembra voler lasciare in secondo piano le creature mangia carne per concentrarsi più sui vivi, in questo primo volume ci vengono infatti raccontate le storie di diverse persone sopravvissute.
Un volume di natura fortemente introduttiva nel quale faremo conoscenza con un sicario in Giappone, con un ragazzino in Messico, un maniaco della sopravvivenza negli USA, una ricercatrice in un laboratorio al Polo e una donna in Iraq.

Ognuno di questi personaggi ha una sua storia in grado di offrire sfumature diverse a questo inizio di epidemia Zombie, una storia alle spalle che li rende in grado di leggere gli stessi eventi da posizioni differenti e che li rende “pronti” per quello che sta accadendo al nostro pianeta.

Tante storie e poche pagine, ma l’autore riesce a svilupparle abbastanza da generare curiosità attorno a loro, mantenendo un buon ritmo narrativo, lo spunto di queste 5 persone in altrettanti angoli della terra ci permette di conoscere quello che sta succedendo praticamente ovunque, rispondendo a quella domanda che molto spesso ci poniamo quando guardiamo opere apocalittiche e che rimane quasi sempre senza risposta.

Year Zero porta a casa un ottimo risultato anche dal punto di vista visivo, con Ramon Rosanas che gestisce benissimo la situazione e dona il giusto realismo alle scene, impossibile però non elogiare Lee Loughridge e i suoi colori, che esaltano il già ottimo lavoro di Ramon.

Year Zero parte molto bene, cattura il lettore con una storia zombie che nonostante l’ovvia sensazione di già letto\già visto riesce a dare una sfumatura diversa all’insieme, ora bisogna vedere come Percy deciderà di sviluppare la sua storia nel prossimo volume

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Join the Line! Pubblica con Jundo

Previous article

Shockdom annuncia Shin Manga

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics