MangaRecensioni

La taverna di mezzanotte – Tokyo Stories: La recensione del Vol 1

0

La cucina è un mezzo potente, le pietanze in tavola sono in grado di unire persone con punti di vista diverse o amici di lunga data, spesso sono lì quando nascono gli amori di una vita o semplicemente ci può bastare sentirne i profumi per tornare a tempi nostalgici.

Questo è il segreto dietro alle storie di La taverna di mezzanotte – Tokyo Stories , manga firmato Yaro Abe e giunto in italia grazie al BAO Publishing.

Al centro di tutto troviamo una piccola taverna, aperta solo nelle ore che vanno da mezzanotte alle 7 del mattino. Il menù è composto da pochissimi elementi, ma la realtà è che il cuoco cucinerà per i suoi avventori ogni pietanza desiderino mangiare – a patto che abbia a disposizione gli ingredienti per farlo.

Ogni piatto diventa così un pretesto per raccontarci la storia di chi lo ordina (oltre a mostrarci manicaretti più o meno deliziosi), storie narrate in poche pagine, ma in grado di funzionare alla perfezione e toccare le giuste corde emotive lasciandoci – proprio come una pietanza – un buon gusto al palato e invogliandoci a volerne ancora e ancora.

Dal punto di vista estetico La taverna di mezzanotte è semplice, quasi minimale nel suo tratto, ma si adatta alla perfezione allo stile del volume, semplice e diretto.

Una raccolta di racconti brevi decisamente ben fatta, che ci porta a spasso tra le vite di persone comuni e non, permettendoci di inserirci per il tempo di una portata all’interno della loro anima in maniera intima, con quello stesso senso di condivisione – che noi italiano conosciamo bene – che spesso nasce attorno a un tavolo condividendo del buon cibo.

Se amate il cibo e le storie brevi, questo è il volume non potete perdervi assolutamente

Ricordiamo che dal manga in questione è stata tratta la serie TV Netflix Midnight Diner: Tokyo Stories

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

Doraemon aiuta le persone a viaggiare tranquille in treno!

Previous article

Arriva la Medaglia d’Onore per Rumiko Takahashi

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Manga