ComicsMade in ItalyRecensioni

Come reagire al presente: la recensione del fumetto sui Fast Animals and Slow Kids

0

Il gruppo rock dei Fast Animals and Slow Kids sbarca nel mondo del fumetto italiano con Come reagire al presente, volume che espande la collana musicale della casa editrice BeccoGiallo. Un fumetto scritto da Lorenzo La Neve e Giacomo Taddeo Traini per i disegni Giacomo Taddeo Traini, Mattia “Drugo” Secci, Alessandra Marsili, Zeno Colangelo e Jacopo Starace. Il volume può anche contare sulla copertina affidata a Davide Toffolo fumettista e leader dei TARM

La storia vede i Fask coinvolti in un viaggio dal loro casolare al palco di un concerto, un road movie che capitolo dopo capitolo li vede affrontare uno alla volta le loro ansie e paure spinti da una creatura oscura intenzionata a dividerli.

Il viaggio sarà ovviamente l’occasione per conoscere di più i 4 membri del gruppo, anche grazie alle pagine scritte da loro stessi in cui ognuno descrive il proprio rapporto con i membri dei Fask, in una storia ricca di auto-citazioni alle loro canzoni e al loro pensiero pronte per essere scovate dai fan. A tal proposito è interessante l’aggiunta delle pagine in cui ci vengono spiegate le citazioni stesse, quei riferimenti che in non fan potrebbero non aver capito o colto e che grazie a queste pagine possono diventare più chiare e smuovere l’interesse nel lettore rispetto all’ascoltare (o ri-ascoltare) i loro testi.

Ovviamente come per i volumi precedenti si tratta di operazioni che hanno come target principale i lettori che già conoscono questo simpatico gruppo di ragazzi perugini e che apprezzano il loro stile e le loro canzoni. La storia infatti è semplicissima e lineare, senza colpi di scena, anche se disegnata con cura e venduta in una edizione ben curata dalla casa editrice.

Come reagire al presente è un fumetto da aggiungere alla collezione di CD della band, una chicca extra da regalare a un fan, magari da tenere a mente per il Natale 2020 in arrivo.

 

 

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

ZERO vol. 2: il secondo capitolo del capolavoro di Aleš Kot esce il 19 novembre

Previous article

Edizioni Star Comics presenta: Olympia Kyklos

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Comics