Made in ItalyNews

500 alberi per Shockdom

0

Shockdom ha finanziato la piantumazione di cinquecento alberi all’interno del programma SFEC (Sustainable Livelihoods and Forest Ecosystem Conservation, Colombia), per la conservazione forestale e lo sviluppo rurale sostenibile presso Sierra Nevada de Santa Marta in Colombia. Il programma è stato realizzato in collaborazione con ENVIRONOMICA.

Il progetto intende salvaguardare porzioni di ecosistemi “mega-diversi” e risorse idriche creando riserve forestali e assistendo la transizione del sistema di sostentamento delle popolazioni locali verso la sostenibilità delle attività di breve, medio e lungo periodo.

Ho stimato quanti alberi costa il piano editoriale Shockdom ogni anno.” racconta Lucio Staiano, fondatore e responsabile di Shockdom. “Ho deciso quindi di restituire alla natura quel che le togliamo, tenendo conto che la nostra attività ha altri impatti ambientali. Abbiamo contattato Environomica e con loro portato avanti questo progetto: piantare 500 alberi ogni anno, a partire da dicembre 2019 in zone in cui sosteniamo le popolazioni locali in una loro transizione alla propria sostenibilità.”

A Shockdom è stato fornito un vero e proprio registro con le coordinate GPS dei 500 alberi adottati e le informazioni relative a ciascun albero (nome comune, specie, e data di trapianto). La casa editrice ha deciso di assegnare un albero ad ogni autore Shockdom, con tanto di certificato di adozione.

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

4 nuvolette con: Michele Masiero

Previous article

#MangaAtHome con J-POP Manga su Kindle L’editore milanese amplia la sua offerta digitale, oltre 50 gli ebook di cui molti a 1€

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.