Made in ItalyNews

Integrazione ed ecologia in “Umberto” di Holdenaccio

0

BAO Publishing è lieta di annunciare l’uscita di Umberto il primo graphic novel del giovane autore Holdenaccio.

Umberto è un abitante di Urano, pianeta che la Terra sfrutta per le sue risorse energetiche, mentre ne demonizza gli abitanti, cercando di trattarli come “migranti clandestini”. A resistere rimane la MUR, Milizia Uraniana Ribelle, che cerca di opporsi in tutti i modi allo spadroneggiare della Urangas, la gigantesca azienda multiversale che sta cercando di controllare i due pianeti.

Il nostro alieno si troverà in breve a lottare per smascherare le malefatte del capo di questa malvagia industria, insieme a un gruppo di giovani ribelli. Il primo romanzo grafico di Holdenaccio è una lettera d’amore ai teen action movie degli anni Ottanta, facendo emergere con dolcezza e comicità una persistente vena di critica sociale, fra ecologismo e integrazione.

Umberto
Umberto è disponibile in libreria e fumetteria dal 11 aprile 2019

Eventi con l’autore:

Holdenaccio presenterà Umberto venerdì 12 aprile dalle ore 20 alla libreria Lik e Lak di Putignano (Via Bixio, 20), con firmacopie a seguire. Durante la serata sarà inoltre possibile personalizzare una propria tote bag con una stampa ispirata al fumetto.

L’autore sarà anche ospite allo stand BAO Publishing al prossimo Napoli Comicon dal 25 al 28 aprile presso la Mostra d’Oltremare, dove incontrerà i lettori e dedicherà le copie del volume.

Umberto

Holdenaccio, nome d’arte di Antonio Rossetti, è un fumettista e illustratore tarantino classe ’90. Dopo non essersi mai laureato, si trasferisce a Torino dove lavora come grafico e illustratore per le sorpresine degli ovetti Kinder. Ha lavorato con La Stampa, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, La Guarimba International Film Festival e collabora tutt’oggi con Il Corriere della Sera alla rubrica Futura. Membro fondatore del collettivo Sbucciaginocchi e dell’etichetta indipendente Melanzine autoproduzioni, vive e lavora accompagnato dalla costante ossessione per le melanzane.

Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

DCeased: in arrivo le variant horror

Previous article

Spider-man: un nuovo universo – a Milano e Roma con la disegnatrice Sara Pichelli

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.