Site icon ComixIsland

Underdogs Vol1: La recensione

Siamo su un pianeta che ricorda il nostro degli anni ‘90, una guerra logorante tra carnivori ed erbivori ha finito per spaccare in due la società: da una parte gli animali che hanno deciso di aderire al vegetarianesimo e dall’altra quelli che, nonostante la sconfitta, continuano a mangiare carne. 

Ora gli erbivori – in particolar modo i volatili, la razza più ricca – trattano con sufficienza, odio e risentimento ogni carnivoro, manifestando nei loro confronti un forte razzismo. In questo contesto, compaiono strane gemme dall’origine sconosciuta che sembrano possedere grandi poteri, ma soprattutto una ragazzina umana che non si ricorda come sia finita in quello strano mondo.

Questa è la base da cui parte, fumetto action fresco e divertente realizzato da Frekt,  Luigi Formola e Francesca Dell’Omodarme edito da SaldaPress

Una lettura veramente molto divertente, che ci trasporta in un mondo antropomorfo colorato e ricco, caratterizzato da una scelta estetica e cromatica che non può non riportarci alla mente il mondo dell’animazione e del fumetto nipponico, una scelta perfetta per questo prodotto che si unisce alla schiera di uscite della collana YA della casa editrice – Yaù! .

Frekt e Luigi Formola in Underdogs costruiscono un mondo intrigante, che si muove coerentemente  tra il noir e il fantasy urbano, mostrando un grandissimo potenziale, che in questo volume probabilmente rimane in parte nel cassetto, in attesa di essere sviluppato con maggiore forza nei successivi volumi .

Una lettura estremamente divertente, che termina lasciando la voglia di scoprire cosa accadrà nel prossimo volume.  Se siete in cerca di qualcosa di fresco e divertente, noi dell’isola del fumetto di ComixIsland.it non possiamo che consigliarvi di provare a dare una possibilità a questo mondo .

Exit mobile version