ComicsNews

Valkyrie: novità sulla protagonista della serie

0
Valkyrie
[themoneytizer id=20698-1]

SPOILER INSIDE 

Qualche settimana fa, al C2E2, la casa delle idee ha annunciato l’arrivo di una serie a fumetti dedicata a Valchiria, scritta dal team Jason Aaron e Al Ewing
Ovviamente in molti hanno ipotizzato il motivo che legava Aaron a questa serie, azzardando un ipotesi che si è poi rivelata reale.

Brunilde, la valchiria originale, ci ha infatti lasciato durante gli eventi di War of the Realms, ma la sua assenza sarà colmata istantaneamente da un altro personaggio: Jane Foster.
L’eroina che per molto tempo ha ricoperto il ruolo di Thor sarà quindi la protagonista di  Valkyrie d
isegnata dall’artista Cafu, 

Al Ewing ha svelato qualche dettaglio sul progetto:

Beh, sul finire di WAR OF THE REALMS #2… aspettate! PER FAVORE, NON LEGGETE QUEST’ARTICOLO SE NON AVETE ANCORA ACQUISTATO IL FUMETTO, O ALMENO PREPARATEVI AD AVERE DEGLI SPOILER! Siete ancora qui? La responsabilità è vostra. Sul finire di WAR OF THE REALMS #2, la Valchiria è passata a miglior vita. E il Valhalla è andato. Questo perché senza qualche guerriero che assuma il ruolo e il nome di Valchiria, non ci può essere alcun Valhalla. E, naturalmente, il fatto che abbiamo in cantiere una nuova serie su VALCHIRIA significa che qualcuno raccoglierà questo manto… ed è qualcuno che parecchi fan aspettavano di rivedere in azione — Jane Foster! Lei non è come la vecchia Valchiria. Brunilde è talvolta disponibile per dei consulti, ma ora non fa più parte del mondo dei vivi — dunque Jane è per lo più da sola. Detto ciò, lei possiede qualcosa che non si era mai vista prima nel mondo di Asgard — la potente arma UNDRJARN, forgiata nei fuochi della Guerra dei Regni, capace di cambiare le sue forme e di diventare qualunque cosa di cui il suo possessore abbia bisogno — incluse le ali! Il che non vuole necessariamente dire che non ci saranno più cavalli alati, ma mi sto portando avanti… C’è una citazione nel primo numero di VALKYRIE: “Thor is a god, Valkyrie is a job.” Jane sa come essere Thor, ma il ruolo di Valchiria – la guerriera che combatte per i vivi e i per morti, e che si erge tra i due – è un qualcosa di molto diverso. È un compito sacro, e da esso derivano abilità secondarie e responsabilità. Come la prima di una nuova generazione di Valchirie, Jane deve decidere per sé stessa cosa comporta questo incarico, e tutto ciò è quel che esploreremo nel corso di questa serie. Se mi state leggendo, sapete chi è Valchiria, ma quello che è è una delle basi filosofiche su cui si fonda il fumetto.”

Valkyrie #1  arriverà nelle fumetterie degli USA a partire da Luglio 2019

[themoneytizer id=20698-23] [themoneytizer id=20698-16] [themoneytizer id=20698-28]
Marcello Portolan
Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD

MeCha Guevara: La recensione

Previous article

Valentina Nappi ospite Comicon 2019

Next article

You may also like

0 comments

  1. […] si troveranno in una condizione diversa da quella iniziale, oltre ai norreni Thor, Loki, Odino e Jane Foster anche altri come Devil, Ghost Rider e Il punitore saranno toccati dagli eventi, assisteremo alla […]

Comments are closed.

More in Comics